Spezzatino Sagrantino1

Spezzatino al sagrantino

Avete mai fatto caso come sui vari programmi di cucina presentano i piatti al tavolo? Tutte quelle parole messe li perfette per descrivere un piatto in ogni minimo dettaglio, sapore, sfumatura danno quasi l’impressione di averlo visto in diretta mentre veniva creato dallo chef.
Come se voi foste li mentre venivano coltivate o allevate le materie prime, mentre vengono scelte con cura e mentre con passione vengono cucinate. Fa apprezzare di più ogni pietanza anche fosse un normale piatto di pasta al ragù.
Ecco io a scrivere non sono capace, quindi non vi aspettate grandi descrizioni, le foto parlano per me (almeno spero) 😂
Vi presento lo spezzatino al Sagrantino che farebbe riconvertire anche un vegano. Mi raccomando con vero e puro Sagrantino, poi se comprate pure quello del paese dove viviamo vi assicuro che più buono 😛
Chiacchiere a parte è un piatto semplice ma con tutti gli odori risulta super saporito e degno di una cena in compagnia.

Ingredienti

  • 500 gr spezzatino di vitello
  • salvia
  • rosmarino
  • finocchio selvatico
  • cipolla
  • sedano
  • carota
  • 100 gr olio evo
  • 200 ml vino sagrantino
  • sale
  • pepe

Procedimento

Fate scaldare l’olio e soffriggetevi il trito composto da sedano, carota e cipolla.
Tagliate lo spezzatino in piccoli pezzi e fatelo rosolare nell’olio senza mescolarlo troppo spesso.
Aggiungete ora salvia, rosmarino e finocchio selvatico tritati finemente, lasciate insaporire e versate un pò di vino.
Lasciate sfumare, salate e pepate. Se c’è bisogno aggiungete un pò di acqua calda e lasciate cuocere.
Dieci minuti prima della fine della cottura versate il resto del vino e fate insaporire.

Buon appetito!

Ricetta testata e gustata? Allora commenta!