Latti Da Mangiare

Menù di Bosco per il contest “Latti da Mangiare 3.0”

Qualche mese fa una cara amica ci ha messo al corrente dell’esistenza del concorso “Latti da Mangiare 3.0” organizzato dalla fattoria il Palagiaccio. La fattoria ci ha spedito 3 formaggi da loro prodotti: Gran Mugello, Blu Mugello e Fior di Mugello per creare un menù con degli ingredienti da loro scelti e divisi in due gruppi, Mare e Bosco.
Naturalmente, vivendo nella verde Umbria e senza neanche un pezzettino di mare, abbiano subito optato per il menù di Bosco. Qui la carne è quasi un arte soprattutto maiale e cinghiale che abbiamo scelto per la seconda portata.
Il menù si compone quindi di due portate, un antipasto e un secondo. L’antipasto è composto da un tortino di pasta sfoglia e crema di Fior di Mugello e mirtilli. Come secondo c’è uno stufato di cinghiale alle spezie e Blu Mugello. I piatti non sono troppo elaborati per lasciar trasparire il sapore dei due deliziosi formaggi.

Tortino con mirtilli e Fior di Mugello
Ingredienti

  • 100 gr pasta di sfoglia
  • 150 gr Fior di Mugello
  • 2 cucchiai panna da cucina
  • 4 gr colla di pesce
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 100 gr mirtilli

Procedimento

Tagliate il formaggio in piccoli pezzi e scioglietelo con la panna e zucchero in un pentolino. Ammorbidite la colla di pesce in una tazza con dell’acqua fredda e strizzatela. Aggiungete nel composto col formaggio insieme anche ai mirtilli schiacciati, mescolate bene.
Stendete la pasta sfoglia e ricavate dei cerchi aiutandovi con un coppapasta.
Metteteli in una teglia foderata di carta da forno e bucateli con una forchetta, infornate a 180° C per 10 minuti.
Quando i dischi di pasta sfoglia saranno freddi prendete un disco e spalmatelo con un alto strato di formaggio, mettete un altro disco sopra e di nuovo la crema al formaggio ed infine un altro disco. Ricoprite esternamente il tortino con la crema e decorate sopra con mirtilli freschi.
Lasciate raffreddare in frigo per 30 minuti.


Stufato di cinghiale al Blu Mugello
Ingredienti

  • 400 gr spezzatino di cinghiale
  • 50 gr spezie fresche (salvia, rosmarino, finocchio selvatico)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 sedano
  • 2 bicchieri vino rosso (es. Sagrantino)
  • 100 gr olio evo
  • sale
  • 100 gr formaggio Blu Mugello

Procedimento

Fate un trito di spezie e aglio. Tagliate la carne a piccoli pezzi e lasciateli marinare, con un bicchiere di vino e le spezie, per circa tre ore.
Trascorso il tempo scoalte la carne e, in una pentola, fate scaldare l’olio e soffriggete leggermente cipolla, sedano e carota tritati grossolanamente.
Aggiungete la carne e fate rosolare a fuoco vivo senza mescolare troppo, versate quindi il vino e lasciate evaporare. Salate e pepate e continuate la cottura a fuoco lento aggiungendo, se necessario, qualche goccio di acqua calda.
A cottura quasi ultimata aggiungete 70 gr di Blu Mugello tagliato a dadini, lasciatelo sciogliere nella carne stando attenti a non farlo rapprendere troppo, bastano pochi minuti.
Impiattare finendo di guardire la carne con il restante formaggio tagliato a sfoglie sottili.

Ricetta testata e gustata? Allora commenta!