Risotto

Risotto integrale mantecato al gorgonzola con ananas e cipolla di tropea caramellata

Noi siamo sempre quelle dell’ultimo secondo, erano mesi che tenevo sott’occhio il contest “Risate e risotti” aspettando che aprisse l’edizione 2017 poi tutt’un tratto me ne sono dimenticata completamente.
Stamattina non so come mi è passato per la testa di riguardare sulla pagina e Ops ho scoperto che finisce proprio oggi.
Abbiamo improvvisato due risotti, non saranno il massimo ma li abbiamo pensati all’ultimo secondo e direi che il risultato non è niente male per averli fatti con le cose che avevamo a disposizione in casa.
Il primo è un risotto con riso integrale sfumato alla birra e mantecato al gorgonzola con ananas e cipolla rossa di Tropea caramellata all’aceto balsamico.
Vi assicuro che è più lungo a dirlo che a farlo quindi leggete con calma e mettetevi all’opera.
Questa ricetta partecipa al Contest Rice Food Blogger 2017 – Chef Giuseppina Carboni

Ingredienti (4 persone)

  • 400 gr riso integrale
  • 2 bicchieri di birra
  • mezza cipolla rossa media di Tropea
  • 180 gr gorgonzola
  • 150 gr ananas
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 1,5 l brodo vegetale
  • 1 cipolla rossa di Tropea (da caramellare)
  • 4/5 cucchiai aceto balsamico
  • 4 cucchiai colmi zucchero di canna
  • 50 ml olio evo

Procedimento

Scaldare l’olio evo in una pentola alta, una volta caldo fate appassire la cipolla tritata finemente.
Aggiungete il riso e fatelo rosolare per qualche minuto, versate la birra e lasciate sfumare.
Una volta sfumato continuate a far cuocere il riso aggiungendo il brodo caldo gradatamente.
A metà cottura pulite l’ananas, tagliatelo a dadini e aggiungetelo nella pentola, lasciate cuocere fino a cottura al dente.
Togliete la pentola dal fuoco, unite il gorgonzola a dadini e il parmigiano. Amalgamate il tutto.

risotto

Ora si passa a caramellare la cipolla. Tagliatela a fette e lasciatele appassire in una padella a fuoco medio con l’aceto balsamico e lo zucchero di canna. Fate attenzione a rimestare la cipolla senza romperla.
Quando l’aceto si sarà asciugato spegnete il fuoco.

Componete il piatto e portate in tavola caldo.

Buon appetito!

risotto

 

Ricetta testata e gustata? Allora commenta!