Risotto

Risotto alla menta mantecato allo yogurt e curcuma con carciofi e guanciale croccante

Ed ecco il secondo risotto per il contest “Risate e risotti“, questa volta è un piatto 0 km!
I carciofi vengono direttamente dal campo dell’azienda agricola di amici di famiglia, niente conservanti, concimi strani o pesticidi. Nulla a che fare con i prodotti Bio del supermercato.
Per il guanciale dovete sapere che noi non compriamo mai carne ai supermarket, non ci fidiamo di cosa possano dar da mangiare gli animali, da dove li facciano arrivare e come li allevino quindi solamente da allevatori fidati e noi stessi la impacchettiamo.
Si sembriamo abbastanza diffidenti ma ci teniamo molto a mangiare sano e genuino sopratutto vivendo in una zona abbastanza rurale, insomma se apri la porta vedi più ulivi che persone 😂
La piantina della menta invece smonterà tutto il discorso, viene direttamente da un normalissimo negozio, però facciamo finta di nulla ok?
Quindi dicevamo risotto alla menta mantecato allo yogurt e curcuma con carciofi e guanciale croccante, una vera delizia da mettere subito in pratica!

Ingredienti (4 persone)

  • 400 gr riso
  • 3 carciofi grandi
  • 75 ml olio evo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 15/20 foglie di menta
  • 250 gr yogurt bianco magro
  • 2 cucchiaini di curcuma
  • 100 gr guanciale di maiale a fette stagionato
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • sale
  • 1,5 l di brodo vegetale

Procedimento

Pulite i carciofi togliendo le foglie più dure, tagliateli in piccoli pezzetti. Scaldate 25 ml di olio in una padella, una volta caldo lasciatevi imbiondire l’aglio e unite poi i carciofi e qualche foglia di menta. Salate e lasciate cuocere fino a quando saranno morbidi.
Scaldate il restante olio in una pentola dai bordi alti, fate rosolare l’aglio e versateci il riso. Sfumate con il bicchiere di vino bianco.
Lasciate cuocere aggiungendo gradatamente il brodo e aggiustate di sale.
A metà cottura aggiungete i carciofi e le foglie di menta tritate finemente.
5/6 minuti prima dell’ultimazione della cottura versate lo yogurt precedentemente mescolato con la curcuma. Completate la cottura al dente.

In una padella antiaderente fate rosolare il guanciale fino a farlo diventare croccante.
Impiattate e servite il risotto decorando con qualche fogliolina di menta.

Buon appetito!

 

Ricetta testata e gustata? Allora commenta!