Torta Mimosa

Torta Mimosa remix

L’8 Marzo è giunto e quindi anche la festa delle Donne, quale miglior modo c’è di celebrare questa ricorrenza se non quella di assaporare la tradizionale torta mimosa?
La ricetta che vi proponiamo però non è quella della tradizionale torta farcita con crema pasticciera bensì rivisitata con un tocco di gusto in più. La crema diventa al limoncello ed è accompagnata da un sottile e croccante strato di cioccolato bianco.

Ingredienti (24 cm. diametro)

Per il pan di Spagna:

  • 4 uova grandi
  • 160 gr farina 00
  • 160 gr zucchero semolato
  • scorza di limone grattugiata

Per la bagna:

  • 100 ml acqua
  • 6 cucchiai Vermouth
  • 6 cucchiai di Amaretto (liquore alle mandorle) o liquore a piacere

Per la crema chantilly al limoncello:

  • 4 tuorli
  • 120 gr zucchero
  • 60 gr farina
  • 400 ml latte intero
  • buccia grattugiata di limone
  • 4 cucchiai di limoncello
  • 250 ml di panna fresca

Il cioccolato:

  • 100 gr cioccolato bianco

Procedimento

Montare le uova intere (a temperatura ambiente) con lo zucchero, con lo sbattitore o con la frusta nella planetaria, per circa 20 minuti cioè fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
A questo punto aggiungere la farina setacciata mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola, aggiungere quindi la scorza grattugiata del limone. Imburrare e infarinare uno stampo da 24 cm e infornare a forno preriscaldato a 180° C per 30 minuti.

Intanto preparare la crema Chantilly mescolando lo zucchero con i tuorli e sbatterli brevemente con una frusta, aggiungere poi la farina e mescolare per farla amalgamare bene. Mettere ora la buccia grattugiata del limone ed il limoncello.
Scaldare il latte e aggiungere le uova, mescolando con la frusta continuamente portare ad ebollizione a fuoco medio finché la crema non sarà ben densa.
Spegnere e trasferire la crema in una ciotola mescolandola energicamente per farla raffreddare velocemente. Coprire quindi con una pellicola e attendere che sia fredda mettendola poi in frigo.

Una volta completamente fredda prendere la panna e montarla con un frullino, tenendone da parte 3-4 cucchiai, amalgamare delicatamente il resto con la crema.

Preparare la bagna mischiando l’acqua con i liquori.

Prendere ora il pan di Spagna e tagliare un disco alto circa 1 cm. Svuotare poi la base ,prelevando la mollica (sbriciolandola), fino ad ottenere uno spessore di base alto 1 cm. Si dovrà ottenere così una specie di contenitore.

Bagnare il fondo con la bagna in modo da inumidirlo bene.

Nel frattempo spezzettare il cioccolato e scioglierlo in un pentolino a bagnomaria oppure in microonde.

Spalmare quindi il cioccolato bianco sul fondo della torta (verrà alto circa 0,5 cm). Aggiungere ora la crema Chantilly, coprire con l’altro strato di pan di Spagna e bagnare anche quest’ultimo con la bagna.
Spalmare la panna messa da parte tutta in torno in modo da coprire completamente la torta e ricoprire il tutto con la mollica sbriciolata.

Consigli

  • Prima di servire la torta mimosa è consigliabile lasciarla in frigo per minimo 1 ora
  • Per un buon pan di Spagna tenere le uova a temperatura ambiente
  • Per sciogliere il cioccolato bianco in microonde si devono usare basse temperature (160 W) e farlo scaldare ad intervalli di circa 30 secondi: 30 secondi, girarlo altri 30 secondi e così via.

Buon appetito!

Torta Mimosa

This Post Has One Comment

Ricetta testata e gustata? Allora commenta!